domenica 2 maggio 2010

Biografia_marziale_ breve

Soraya Pérez: 


Soraya Pérez, venezuelana, danzatrice-coreografa, artista marziale (cintura nera 4° Dan di Aikido diploma Hombu Dojo Tokyo),  yogini e insegnante_ creatrice della Tecnica AIKI FLOW (Aikido,  danza e yoga), Stretching dinamico dolce e YogaDance e Reiki.



Dal 1991 ad oggi, pratica (assiduamente) ed approfondisce la tecnica di Arte Marziale Aikido, applicando i suoi principi di base alla danza contemporanea Ottiene la cintura nera IV DAN nel 2014 Diploma Hombu Dojo Tokyo. Ha studiato tra gli altri: con il M° Y. Fujimoto (VII Dan), M° C. Tissier (VII Dan), M° F. Dessi (V Dan)e K. Asai (VII Dan) . Estende poi la sua ricerca allo studio e alla pratica, dal 2004 al 2008, del Kinomichi®, metodo creato dal M° Masamichi Noro, ottendo il 1° Kyu (Futurs Hakama) presso il Dojo Giustiniani di Genova. Ha studiato con il M° M. Noro, D. Granone, E Biraghi, G. Di Cicco.


Si fanno lezioni sia individuali che collettive.
Per info corsi o prenotare lezione di prova: 347-7819558
 
E mail:
sorayaperez@libero.it

soraya@compagniadeitransiti.it

Altre info:
sito ufficiale della Compagnia dei Transiti


Temi dei corsi:

· Tai sabaki (tecniche di spostamento del corpo).
· Costruzione e lavoro nello spazio.

· Contatto.

· Comunicazione e unione col partner.

 · Studio e costruzione delle cadute.*


 


*L'approcio con le cadute sarà impostato allo studio della organicita del lavoro del corpo nei rotolamenti a terra.








Temi degli incontri individuali:


1 -. Ginnastica strutturale attiva e passiva (con l'assistenza dell'insegnante): lavoro impostato sulla presa di coscienza della nostra struttura muscolo-scheletrica e del suo funzionamento, studiando le leve articolari che permettono un migliore svolgimento della mobilità del corpo.
2 - Concentrazione del lavoro sullo studio dell’asse del corpo, servendoci di sequenze di movimenti progressivi, che partono da semplici gesti, piccole azioni, fino ad elaborare la dinamica nello spazio.



Finalità:preparare il corpo alla pratica dell'Aikido in modo meno invasivo e distruttivo.
 
foto di Edy Quaggio

foto di Edy Quaggio




sabato 1 maggio 2010

L'Aikido:_l'armonizazione delle forze

L'Aikido: è una moderna arte marziale giapponese praticata sia a mani nude sia con le armi bianche tradizionali del Budo giapponese di cui principalmente: "ken" (spada), "jo" (bastone) e "tanto" (il pugnale). I praticanti vengono chiamati aikidōka. La disciplina dell'Aikido fu sviluppata da Morihei Ueshiba Ōsensei ("Grande maestro") a cominciare dagli anni trenta del '900.




 
AI: significa “armonia”


 



 KI: Significa “energia vitale” o “soffio vitale”



 


DO: Significa letteralmente “ciò che conduce” nel senso di “disciplina” vista come “percorso”, “via”, “cammino”.





“Disciplina che conduce all’unione ed all’armonia con l’energia vitale e lo spirito dell’Universo”.